lunedì 11 febbraio 2013

Good luck my baby

"It's wonderful, it's wonderful, it's wonderful

good luck my baby, it's wonderful,

it's wonderful, it's wonderful, I dream of you… "




Sono una inguaribile romantica.
Tra poco sarà San Valentino e io mi sono presa avanti.
Ho già preparato la mia bottiglia di Vodka.
In bagno, in parte alla vasca.




E come cantava Paolo Conte, niente mi lega più a questi luoghi



Amore non è regalare un bacio Perugina aspettando solo la musica e la poesia di Jacques Prèvert
Amore non è mettersi cuoricini in bacheca, suscitando l'invidia delle povere (ma fortunate sotto certi aspetti) ragazze single.
Amore non è perdersi per poi ritrovarsi.
Amore è restare.
Verbo.




Perchè lo so già
Proverò ad attaccare bottone sotto la pioggia, chiedendo un ombrello ad un uomo bellissimo (li scelgo bene),  che casualmente ne ha due, nel cuore di Roma, Milano, Parigi e perchè no New York


Non regalatemi cioccolatini. Dopo chi ci entra nei jeans?
Non regalatemi braccialetti o anelli. Quelli li scelgo io.
Così come i vestiti e le scarpe
Regalatemi il vostro sorriso, una corsa sotto la pioggia (perchè come al solito io avrò messo le ballerine e un vestitino, non guardando le previsioni del meteo)








Mi faccio paura da sola
E lui, si.
E' più terrorizzato di quanto sembra


Lo cercherai ancora, inutile negarlo. E in mezzo alla gente avrai l'ansia di incontrarlo, come la prima volta che l'hai visto. E l'ultima volta che l'hai perso."

Grazie Fabio, ci mancavi solo tu



La mattina di San Valentino lui sarà qui.
Con tanto di "pacco" regalo per me
Non so se mi spiego

Nessun commento:

Posta un commento