sabato 6 settembre 2014

Chi vince?

I nuvoloni grigi, una bottiglia d'acqua sulla scrivania e parole che feriscono.
Azioni, compromessi e scelte sbagliate.


Come quando rimani immobile, con il bicchiere fra le mani e gli occhi persi nei suoi.
Come quando arriva lui e tutto si ferma ...


Agitare le emozioni a tempo di musica, ritrovarsi per mano, sorridersi.
E' troppo semplice chiedere scusa;
E' troppo semplice sistemare tutto con un bacio;
E' troppo semplice fare finta che non sia successo nulla.


Ho creduto di poter sistemare tutto, di cancellare il passato e di guardare avanti.


In amore, vince davvero chi fugge?
Chi scappa e cerca conforto in altre persone?


Come se bastasse semplicemente eliminare un numero di telefono solo per allontanarti da me.
Come se bastasse semplicemente dire "basta", per mettere fine a tutte le attese, i baci e le carezze non date, le lacrime sul cuscino e le follie fatte alle 3 di notte.




No, non vince chi fugge.
Vince chi affronta i problemi e le proprie paure;
vince chi si mette in gioco e non molla mai;
vince chi corre per venire da te e sfiorarti le labbra con un dito;

Vince chi corre il rischio;
chi divide una sigaretta con te ed impara dai propri errori.


E tu?
Vuoi continuare a perdere?


Nessun commento:

Posta un commento