venerdì 6 marzo 2015

Fra le pieghe di un abito

"Conosco la mia destinazione,  
ma semplicemente non sono lì.
Semplicemente la vita è ingiusta"


E nel fuoco dei ricordi ho bruciato ogni speranza, ho lasciato andare ogni sentimento, ho ripetuto ogni parola e cancellato ogni errore.
Nel fuoco dei ricordi, come nella realtà, io avrò anche perso l'amore, ma tu la dignità.


Ho sciolto i ricordi in un bicchiere di gin, lasciandomi trasportare dalle emozioni e dal rumore della solitudine.
La stessa che ancora, ogni notte, mi infastidisce impedendomi di dormire.
La stessa che si incastra sotto il cuscino o fra le pieghe di un abito.


La stessa solitudine che accompagna le mie giornate, come un' ombra.


Non hai mai capito niente e hai sempre rinunciato a tutto.
Non ti sei mai messo in gioco, non hai mai riso con il cuore e non mi hai neanche mai guardata davvero.
Non hai mai condiviso le tue idee e non hai mai provato a lasciarti andare nemmeno per un secondo.
Non ti sei mai fermato a guardare il mio viso, a cercare il dettaglio che lo rendeva così diverso eppure così uguale.


Non ti è mai venuto in mente di farmi una domanda, di chiedermi del tempo o di rincorrermi per casa.
Non hai mai voluto mettere in gioco i sentimenti e non hai mai creduto che potesse funzionare.


Non hai mai approvato il mio modo di vivere ed i miei comportamenti da piccola donna.
Non hai mai aspettato il sorgere del sole o la fine del mio turno di lavoro.
Non mi hai mai fatto un complimento, non mi hai mai difesa e non hai mai neanche trovato una scusa per rimanere. O tornare.

Tu hai messo fine a qualcosa che non aveva neanche avuto un inizio.

Io ho dato inizio a qualcosa che non aveva futuro.

Noi non avremmo mai dovuto  incontrarci.


E' mezzanotte passata e ho alzato il volume nelle cuffie.
Ho bevuto l'ultimo sorso di caffè e riflettuto ancora sulla solitudine e sul grande vuoto che si prova alla fine di tutto.


Sono paure, sentimenti e angosce che non dureranno in eterno, ma avranno sempre il tuo volto 
il suono della tua voce
e la tua camminata 



Perchè così è e sempre sarà.